Love Book

-Prendi questo!-ho gridato mentre il sandalo destro dal tacco a spillo gli sfrecciava sibilando accanto alla guancia sinistra e si conficcava tra le anse del condizionatore ghiacciato. -E questo! -mentre lui alzava le mani per parare la costosissima borsa rigida di Luis Vuitton coordinata coi sandali. -E anche questi -ho strillato lanciandogli cellulare e agenda -Predi quest’altro, Bastardo!! -ho aggiunto … Continua a leggere

Un giorno senza nebbia e senza sogni

Quel giorno si era svegliata con la nebbia e questo la rendeva infelice. Un evento raro per la sua città, ma proprio per questo difficile da sopportare. La statua era abituata tutte le mattine ad ammirare i passanti che circolavano in Campo San Samuele, in fin dei conti era l’unico suo passatempo da quando avevano deciso di collocarla lì. Avrebbe … Continua a leggere

Lo sguardo di pietra

Da secoli era stata condannata a rivolgere il suo sguardo altrove, senza mai poter girar la testa. Non le era consentito di veder alcun uomo che camminasse sulla riva destra del Canal Grande.I suoi occhi potevano osservare solo la facciata del palazzo che si ergeva dall’acqua, posto sull’altra sponda, di proprietà di una nobile famiglia della Serenissima. Le era stato … Continua a leggere

Capitolo I: Cora

Ricordo solo il buio. Come se qualcuno, improvvisamente, avesse spento una luce nel mio cuore: “Cora è morta”. Queste erano le uniche parole che mi frullavano per la testa. Era una sera d’autunno, all’imbrunire le foglie sparse sul viale dell’Università sembravano tante anime perse, pesanti nella loro leggerezza. Stavo seduta in biblioteca a rimettere a posto le mie cose prima … Continua a leggere